Burnout

Una cosa bella della moto è il burnout, far slittare la ruota posteriore da fermo. Inanzitutto assicurati che la ruota anteriore sia su una porzione di asfalto in buone condizioni o che almeno non sia su una zona con polvere, terra o breccia. Mentre per la posteriore a volte basta anche bagnarla con un pò d'acqua che l'effetto e anche piu divertente. Alzati con il sedere dalla sella e stringi un po' la moto tra le gambe, pinza forte con il freno anteriore. Quindi metti la prima marcia e con la frizioni tirata dai gas fino al punto di coppia della tua moto (quando senti che inizia a urlare e che cambia carattere) e molla la frizione come se vorresti fare una partenza veloce.

Per favorire lo slittamento della gomma potete abbinare a ciò anche un colpo sul manubrio. Cerca di spostare il peso sulla ruota anteriore, per fare sì che il peso della moto si sbilanci ancora di più e faccia alleggerire il posteriore, facendolo slittare. Una volta che la gomma inizia a slittare sarà sufficiente una forza minima per fare sì che mantenga il suo moto. Volendo ed essendo bravi potete o scendere dalla moto e mantenere solo il manubrio oppure sedersi sulla moto e lasciare pian piano il freno anteriore e camminare lentamente tenendo sempre i piedi appoggiati al terreno. 

L'unico consiglio che ti posso dare è che nel caso in cui la moto se ne stia andando per conto suo e non riuscite a controllarla in alcun modo, premete il tasto di spegnimento d'emergenza e sarà tutto risolto evitando danni alla moto e soprattutto a te! Attento a non lasciare il freno anteriore troppo velocemente e a non inclinare la moto. La moto potrebbe partire il posteriore e difficilmente riuscirai a riprenderla. Paramotore, protezioni e casco sempre. Poi vai tranquillo che non è difficile come figura ma molto divertente e spettacolare.

Ora resta tutto a te eseguire spettacolari burnout per cercare di rimorchiare la bionda nel porsche. Facci sapere come è andata!