Guidare sotto la pioggia

Abbigliamento e coscienza fisica.

Sembra strano ma la moto non è certo un mezzo di trasporto per l'estate: la maggior parte dei motoveicoli viaggia durante i mesi caldi, mentre i motociclisti viaggiano prevalentemente durante la primavera e l'autunno!
Siccome la Legge di Murphy è molto affezionata a noi motociclisti, solitamente l'acquazzone lo becchiamo quando la tuta antipioggia rimane a casa!

Guidare la moto sotto la pioggia o sulla strada bagnata è pericoloso, ma questo lo sappiamo tutti. Per evitare inutili rischi ci sono diversi trucchi e consigli che si basano quasi interamente su due fattori: l’abbigliamento e la coscienza fisica.
Con l'abbigliamento evitiamo di perdere concentrazione e limitiamo il problema di inzupparci. Si trovano facilmente nei negozi capi in materiale sintetio antipioggia che, ripiegate, occupano pochissimo spazio. Con l'esperienza e conscienza fisica impariamo ad anticipare quello che sarebbe il comportamento della moto sulla strada piena d'acqua e detriti.

Consigliamo di non indossare questi abbigliamenti in assenza di pioggia perchè accentuano la sudorazione azzerando la traspirazione e di non lassciarle a lungo ripiegati quando sono bagnate perchè nell'acqua vivono i mostri piu brutti, tra cui la muffa!

 

 

Guidare senza impermiabile. 

Quando inizia a piovere e noi ci troviamo in strada sulla nostra moto è inutile e dannoso fermarsi ad aspettare che si calmi la pioggia: se ci si è già bagnati, si rischierebbe inutilmente di ammalarsi. Se la pioggia non è eccessivamente forte, meglio continuare il viaggio mantenendo la posizione in sella in modo da limitare l’inzuppamento. Più ci si muove sulla moto, infatti, e più l’acqua trova nuovi spunti per insidiarsi nella nostra biancheria intima.

Attenzione alla strada.

Massima attenzione alle condizioni della strada. Specialmente appena inizia a piovere, l’asfalto bagnato è molto più scivoloso di quanto non sembri. Diffidate da tutti i tombini e similari: da bagnati offrono ancor meno aderenza che da asciutti. Cautela anche con le buche piene d’acqua, poiché non se ne capisce mai la profondità. Quando piove le buche italiche si formano e si approfondiscono alla velocità dei camion. Ogni lieve affossamento può nascondere una piscina abusiva. In caso dovesse capitare di non poter evitare l’impatto con la voragine, meglio passarci sopra in traiettoria retta senza sterzare. Principalmente nelle zone di campagna accade che assieme all’acqua si riversino per strada zolle di fango, foglie, rami, ratti, cadaveri, cartacce e oggetti vari.
Attenzione anche ai freni e dischi bagnati che potrebbero rallentare l’inizio della prossima frenata. Involontariamente o per gioco, capita di prendere in pieno una pozzanghera; in questo caso i freni saranno certamente bagnati e il loro prossimo uso ne sarà influenzato. Le pozze latenti, inoltre, potrebbero nascondere ulteriori strati di fango e sabbia viscidi sul loro fondo.

 

Il Casco.

In caso di pioggia è indispensabile tenere aperte tutte le prese d’aria sulla mentoniera del casco al fine di facilitare il ricambio d’aria ed evitare l’appannamento della visiera. Se vi capita spesso di viaggiare sotto la pioggia, questo significa che siete particolarmente sfortunati ed è quindi buona cosa dotarsi di casco con visiera idrorepellente. Questo tipo di visiera dovrebbe essere montata su tutti i caschi, ma in realtà il livello medio di comportamento delle visiere di serie, a contatto con l’acqua, è scarso. Esistono in commercio delle bombolette di spray che renderebbero la visiera idrorepellente, ma non funzionano correttamente su tutti i caschi. Eccezionalmente pare che l’ammorbidente per il bucato (sì, proprio quello che si usa per la lavatrice) abbia lo stesso effetto.

 

Commenti

Ritratto di Gianni Zampardi

Vorrei aggiungere un suggerimento anti-appannamento della visiera in condizioni di pioggia: tagliate una patata e strofinatela sulla visiera,
si sporcherà un pochino (non troppo) ma farà da idrorepellente con l'acqua.
ciao

buongiorno a tutti , ho acquistato una bmwf650 ma non esiste il manuali di manutenzione qualcuno può aiutarmi indicandomi dove posso scaricarlo? xchè devo fare i cambi di olii
(motore e freni)non so che tipo di oli vada nel motore e imp, freni . grazie